Commerciale, sportiva o di sostentamento: tutti i volti della Pesca

Dalla necessità alla passione

https://www.fipsas-tv.it/home.html

Non è facile condensare in un articolo un argomento come quello della pesca, intesa come attività. Si tratta di una delle prime attività che l’uomo ha praticato per procacciarsi cibo e sopravvivere. Nel corso dei secoli la pesca è cambiata, sono cambiate le necessità dell’essere umano e anche i metodi di pesca sono evoluti diventando sempre più tecnologici. Anche se, di base, il concetto rimane sempre quello. La pesca, si diceva, è stata una delle prime attività di sussistenza per l’uomo, ma quando questa si è industrializzata le necessità di procacciarsi cibo con canna e amo è diventata sempre meno impellente. Non la passione per un’attività divenuta uno sport.

Nasce così la pesca sportiva che oggi è molto diffusa in Italia dove esiste anche la Fipsas, (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee). Chi pratica la pesca sportiva nella sua autenticità non si pone come unico obiettivo di catturare pesce per nutrirsene, ma cerca la sfida nella cattura stessa; ne è la prova il recente diffondersi del No-kill cioè (pesca) senza uccisione e del Catch & Release ovvero cattura e rilascio. Tutta l’attività della pesca sportiva presuppone anche un abbigliamento consono che comprende stivali, gilet, ma anche berrettini invernali che possono essere facilmente personalizzati e stampati online su Stampaprint. Rimane poi un’ampia fetta di attività di pesca commerciale e anche una porzione sempre più ridotta di pesca di sostentamento, come vedremo nelle pagine di questo sito.

https://www.tuttartpitturasculturapoesiamusica.com/2012/09/Ernest-Hemingway.html?spref=pi

“La lenza si alzò lentamente e regolarmente e poi la superficie dell’oceano si sollevò davanti alla barca e il pesce uscì. Uscì senza fine e l’acqua gli ricadde dai fianchi. Era lucente nel sole e la testa e la schiena erano di un rosso scuro e nel sole le strisce sui fianchi apparivano larghe, di un lavanda leggero. La spada era lunga come una mazza da baseball e appuntita come un’alabarda e il pesce si alzò in tutta la sua lunghezza dall’acqua e poi vi rientrò, dolcemente, come in un tuffo, e il vecchio vide la grande lama falcata della coda andare sott’acqua e la lenza incominciò a filare. «È mezzo metro più lungo della barca»
ERNEST HEMINGWAY

https://www.galatina24.it/pesca-ennesima-tegola-dopo-buco-da-30mln-di-euro-per-effetto-covid/
https://www.lapescainmare.org/pesca-intensiva-unattivita-non-piu-sostenibile/
Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031